"... l'originario e inalienabile diritto alla vita è messo in discussione o negato sulla base di un voto parlamentare o della volontà di una parte — sia pure maggioritaria — della popolazione. È l'esito nefasto di un relativismo che regna incontrastato: il « diritto » cessa di essere tale, perché non è più solidamente fondato sull'inviolabile dignità della persona, ma viene assoggettato alla volontà del più forte. In questo modo la democrazia, ad onta delle sue regole, cammina sulla strada di un sostanziale totalitarismo. Lo Stato non è più la « casa comune » dove tutti possono vivere secondo principi di uguaglianza sostanziale, ma si trasforma in Stato tiranno, che presume di poter disporre della vita dei più deboli e indifesi, dal bambino non ancora nato al vecchio, in nome di una utilità pubblica che non è altro, in realtà, che l'interesse di alcuni. ..."

Dalla lettera enciclica di San Giovanni Paolo II Evangelium Vitae  - 25 Marzo 1995 -

Oltre il bipolarismo - Gli atti del seminario

Saranno presto pubblicati gli atti del terzo seminario che si è svolto, per iniziativa di Solidarietà, sabato 9 ottobre 2010, nell'aula Pio XI della Pontificia Università Lateranense. Tema del seminario: Oltre il bipolarismo, cristiani in politica. Quale modello di sviluppo?  

Il seminario è stato introdotto da Piero Pirovano, presidente di Solidarietà, con la lettura del messaggio di saluto che il Rettore Magnifico monsignor Enrico dal Covolo ha voluto indirizzare ai presenti.

Le relazioni sono state quindi svolte da Carlo Casini (europarlamentare e presidente del Movimento per la Vita italiano), Enrico Maria Tacchi (docente di Sociologia all'Università Cattolica di Brescia e vicepresidente di Solidarietà), Angelo Mattioni (ordinario di Diritto costituzionale all'Università Cattolica di Milano), Alberto Fossati (docente di Diritto pubblico e Legislazione sociale all'Università Cattolica di Milano e coordinatore regionale lombardo dell'Alleanza per l'Italia),  Gian Guido Folloni (giornalista) e Roberto Roggero (Centro studi di Solidarietà).

Sul tema Come ridare speranza per il bene comune globale sono quindi intervenuti i deputati Paola Binetti e Savino Pezzotta, e il sindaco di Maissana (La Spezia) Egidio Banti. Il programma prevedeva il videointervento del sindaco di Castelnuovo del Garda (Verona) Maurizio Bernardi. Per motivi tecnici non è stato possibile presentarlo; è stato così illustrato da Giulio Pirovano (Centro Studi di Solidarietà). Per vedere il videointervento di Maurizio Bernardi cliccare sul seguente link: http://www.solidarieta-italia.eu/video/. Tra i presenti al seminario Luigi Di Ilio (socio fondatore dell'UMP-Federazione di Centro) e Luigi De Valeri (Associazione Persona è futuro). Al termine del seminario è stato diffuso il comunicato che può essere scaricato cliccando sul seguente link: http://www.solidarieta-italia.eu/public/comunicati/OLTRE_BIPOLARISMO_COMUNICATO.pdf

 


Nuovo Modello di Sviluppo

Centro di Sviluppo e Ricerca x La Crescita Felice
by Roberto Roggero e Giulio Pirovano

-> Fai clic qui per scaricare il pdf <-